Turismo di Ritorno – German Nicolàs Ibanez Cutrupi

Un’altra pagina di Turismo di ritorno, arricchisce la Pro Loco del Comune di Motta
San Giovanni, sotto l’attenta direzione della sua Presidente, la Dott.ssa Cozzupoli
Tiziana. Protagonista assoluto il Dott. German Nicolas Ibanez Cutrupi, un giovane 
argentino desideroso di conoscere le origini della sua famiglia.

E’ la ricerca delle radici infatti, che ha spinto German a “intraprendere il cammino per
cercare di chiudere quel cerchio e riempire quel vuoto” quale atto d’amore per il
bisnonno che, emigrato all’estero, ha lasciato qui i suoi affetti più cari, la sua famiglia.
Il Dott. German da tempo aveva iniziato la sua ricerca in Argentina, perchè desideroso di
voler scoprire le origini soprattutto della sua famiglia materna. E cosi poco più di un anno e
mezzo fa, dà inizio al suo rapporto, grazie ai social, con l’Italia attraverso gruppi e pagine
come “Amore e Nostalgia” e “Lazzaro Turistica“; conoscendo persone come la Sig.ra Giusy
Vadalà
 che molto cordialmente lo ha messo in contatto con la Dott.ssa Maria Assunta
Ambrogio
, la quale interessandosi alla storia del giovane argentino, si è messa a completa
disposizione risultando fondamentale con la sua attività di ricerca d’archivio, permettendo
così a German di scovare le origini della sua famiglia.

“Ho sempre saputo che il mio bisnonno (Francesco Cutrupi) era italiano, le informazioni
che aveva la famiglia erano pochissime. Una cosa curiosa è che qui il cognome è stato
modificato e si legge: Cotrupe, pertanto ho dovuto notare prima questa differenza, che
ha richiesto tempo. Molte ore di ricerca e incrocio di informazioni mi hanno portato alla
conclusione che Motta San Giovanni, in particolare Lazzaro, fosse il luogo dove nacque
il mio bisnonno nell’anno 1879. Senza dubbio, tutte queste informazioni per me erano
come toccare il cielo con le mie mani.”

(stralcio di lettera di presentazione del Dott. German Nicolas Ibanez Cotrupi inviata al Sig. Sindaco e alla Proloco)

La storia del Dott. German, alla ricerca delle sue radici, può essere la storia di molti
concittadini nati e cresciuti in una terra che, comunque, non gli ha fatto
dimenticare le proprie origini, una terra in cui i loro avi hanno tramandato usi, costumi,
tradizioni, forza lavoro e manualità, una terra che pur donandogli prospero futuro, ha
lasciato un vuoto incolmabile.
Questo è solo l’inizio del viaggio che il Dott. German ha intrapreso per conoscere,
Lazzaro, Motta San Giovanni e le sue origini…

Il suo primo desiderio era conoscere il luogo da cui era partito, nel lontano 1905 per
l’Argentina, il suo bisnonno Francesco Cotrupi, portando con sé l’arte e la manualità di
lavorare l’argilla e insegnandola al figlio. Ha scoperto e passeggiato nel quartiere dei
Bumbulari”, conosciuto come Lazzaro Vecchio, ricordando tutte le famiglie che tra la
metà dell’800 e la metà del ‘900 hanno abitato e lavorato l’argilla lì in quelle botteghe
da cui molti “cretai”, “fornaciari” e “bumbulari”, hanno dato dignità ad un mestiere
ormai dimenticato. Una grande emozione per lui alla fine entrare a casa dei cugini,
Fam. Cotrupi, dove si è sentito “a casa”. I giorni a seguire sono stati per lui un’immersione
continua e costante nel conoscere Motta San Giovanni, Lazzaro, Seminara dove ancora un
Pignataro”, il maestro Condurso, lavora l’argilla col metodo antico; poi il Museo della Ceramica,
Scilla, l’Aspromonte, Pentedattilo il Museo Nazionale di Reggio Calabria, il Museo del
Bergamotto, l’Antiquarium Leucopetra, la Fortezza di San Niceto e soprattutto l’ospitalità e
l’accoglienza che da sempre, caratterizzano il nostro territorio.

A conclusione del suo percorso, è stato accolto dal Sindaco Dott. Verduci Giovanni
dall’amministrazione comunale al completo presso la Sala del Consiglio Comunale.

Qui, una serie di scatti legati al viaggio di German:

Di seguito, infine, un video che racchiude l’esperienza vissuta da German in questo suo Turismo di ritorno:

Grazie Dott. German Nicolas Ibanez Cutrupi per averci permesso di conoscere la storia di un’altra delle tante famiglie emigrate, che ha lasciato la proprio terra in cerca di fortuna pur mantenendo vivo il contatto con essa.

Previous Giornata Mondiale delle Api – Biodiversità e Tutela delle Api

Leave Your Comment

Newsletter

Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni

Orario Apertura Museo Archeologico Leucopetra:
Dal Martedì al Sabato:
09:30 – 12:30 / 16:00 – 19:30

Domenica:

16:00 – 19:30

Ogni prima Domenica del Mese:

Apertura anche la Mattina

Info

INDIRIZZO: Via Maurizio Gucci, 7 c/o Centro Sociale “P. Capua” Lazzaro

SEDE OPERATIVA: Museo Civico “Antiquarium Leucopetra” – Corso Italia,34 Lazzaro

TELEFONO: 0965 1875693
                      0965 712518     

MAIL: info@prolococomunemottasg.it

PEC: prolocodelcomunedimottasangiovanni@pec.it

IBAN: IT 70 Y 03069 09606 100000139713 
Banca Intesa San Paolo

© 2021 Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni - APS | C.F. 92004290802 | P.IVA 02737670808 | Powered by Simone Irto in collaborazione con i Volontari del SCU 2021-2022 - Gestito dagli Operatori Volontari del Servizio Civile Universale